In collaborazione con

 

 

 

 

Vittoria al Campionato Regionale FIN Master

Il CSI Nuoto Prato vince il titolo di categoria grazie alle numerose medaglie raccolte.

 

Il giorno 9 e 10 Febbraio si sono svolti presso la piscina comunale di Colle Val D’Elsa i Campionati Regionali di nuoto master, prova del campionato nazionale supermaster della Federazione Italiana Nuoto, quinta prova nel calendario sportivo 2018/2019. La squadra del CSI Nuoto Prato, Dinoservice, New Washing e con la collaborazione della società Estra si è presentata con 43 nuotatori, 12 staffette di cui 1 Under 25, giovani che non possono essere messi in classifica per non aver raggiunto l’età necessaria per gareggiare. Il CDA pratese ha ottenuto dalla federazione Toscana di dividere le società in gruppi in modo tale che le grandi si confrontano tra loro come le medie, poiché siamo una media squadra nell’emisfero del nuoto master. L’evento sportivo ha visto la partecipazione di 49 squadre master e di 1592 atleti gara e 192 staffette che si sono cimentati nelle 18 discipline del nuoto, tra le quali si ricordano quelle su lunga distanza quali i 1500 m e gli 800 m stile libero. I master pratesi si sono classificati al PRIMO posto nella classifica a squadre della stessa categoria, la compagine pratese può considerare un ottimo risultato, la qualità vince sulla quantità. I ragazzi del CSI Nuoto Prato hanno conquistato 14 titoli regionali, nutrito medagliere di cui 14 ori,20 argenti e 13 bronzi, altri 26 atleti si sono piazzati nei primi dieci posti della classifica: Sono risultati campioni regionali conquistando l’oro: Francesca Castellani nei 100 dorso e nei 200 misti; Giulia Gentili nei 50 delfino e nei 50 rana; Serena Gori nei 400 stile; Barbara Leonardi nei 200 dorso; Suellen Mannori nei 400 misti; Elisa Olivieri nei 100 dorso; Anna Manzo nei 100 delfini; Tiziana Sebastiano nei 50 delfino; Edoardo Bertolini in staffetta; Lorenzo Innocenti in staffetta; Alberto Pasquini in staffetta; Sergio Puggelli nei 100 misti; Andrea Traversi in staffetta. Sono montati sul podio, Benedetta Bonacchi argento nei 50 rana; Veronica Bessi argento nei 100 delfino; Elisa Gelli argento nei 50 delfino e 400 stile; Barbara Leonardi bronzo nei 50 rana; Giulia Malcotti argento nei 100 rana e 100 dorso; Sue Ellen Mannori argento nei 100 rana; Elisa Olivieri bronzo nei 100 rana; Anna Manzo argento nei 100 stile; Elena Peruzzi argento nei 100 delfino e bronzo nei100 dorso; Irene Peruzzi bronzo nei 100 rana; Sandra Raggioli argento nei 50 stile; Cristina Raggiante bronzo nei 100 rana e 100 dorso;Edoardo Bertolini argento in staffetta e bronzo nei 50 rana; Lorenzo Cecchi bronzo nei 200 misti;Gianluca Frosini argento nei 100 dorso; Tommaso Livi argento in staffetta e nei 50 dorso; Matteo Malpaganti argento nei 100 delfino e bronzo nei 100 rana; Antonio Mercogliano bronzo nei 50 dorso; Alberto Pasquini argento in staffetta e 50 rana; Sergio Puggelli argento nei 50 rana; Andrea Righi argento nei 200 dorso e bronzo nei 50 farfalla; Andrea Traversi argento in staffetta e bronzo nei 50 stile; Claudio Tricoli argento nei 100 dorso e bronzo nei 100 misti. Il direttore tecnico Sergio Puggelli e tutto il consiglio direttivo guidato da Riccardo Sanesi si ritengono orgogliosamente soddisfatti per aver costruito un gruppo omogeneo e ben preparato che fa ben sperare per gli appuntamenti futuri, puntando sempre più sulla qualità che sulla quantità. Le prossime gare sono Firenze, il Trofeo Faggi e il Campionato Italiano FIN a Riccione. L’esperienza dei Campionati Regionali sottolineano ancora una volta come sia di prioritaria importanza la partecipazione di ognuno all’attività della squadra e come l’impegno di ogni singolo atleta sia di grande ausilio per la conquista dei primi posti della classifica, anche nei momenti di difficoltà.

 


 

Share